mercoledì 14 gennaio 2015

Correre

(foto dal web)

Oggi ho ripreso a correre. Gradualmente. Piano, piano. Senza guardare l'orologio, anche per non deprimermi. Devo ammettere che avevo dimenticato le sensazioni positive che una sana sudata lascia in dote. Mi sono divertito, non ho pensato a lavoro-casa-affetti-problemi per un'oretta e ne sono uscito decisamente rigenerato.


Il digitale non dimentica nulla. Che umiliazione trovare nella App usata negli anni scorsi per correre i vecchi report. Un amico qualche sera fa, davanti a un piatto di tortelli (sic transit gloria mundi), mi ha raccontato le emozioni provate nel correre la sua prima maratona di New York. Mi accontento di meno, ma il sudore è lo stesso.

Devo rimettermi in forma. Magari con meno enfasi rispetto al recente passato (leggi), quando presi la cosa troppo sul serio. Ma perdere qualche chilo mi farà bene.

Nessun commento: