mercoledì 5 novembre 2014

Paziente scomparso e ritrovato cadavere dopo quasi 3 anni: i misteri dell'ospedale di Baggiovara di Modena



Un uomo di 64 anni di Castelnuovo Rangone, Primo Zanoli, è stato trovato cadavere, mummificato, a quasi tre anni dalla sua scomparsa dal suo letto dell'ospedale di Baggiovara, a Modena. Il corpo è stato trovato in una intercapedine dello stesso ospedale, dove nessun occhio per mesi e mesi l'ha visto né notato. Come è stato possibile? Chi ha sbagliato?
A queste domande darà risposta l'inchiesta aperta dalla Procura.
E' bastato fare un giro all'interno della struttura e parlare con il personale per rendersi conto di come il nosocomio sia una cattedrale gotica, un labirinto pieno di anfratti, angoli nascosti, parapetti facilmente scavalcabili. Troppo tardi per correre ai ripari?


Per saperne di più leggi anche
Caso Zanoli, Procura di Modena al lavoro e scintille in politica

Baggiovara, ecco dove è stato trovato il cadavere di Zanoli

Modena, mistero risolto: ecco cosa è accaduto a Primo Zanoli

Nessun commento: