giovedì 27 dicembre 2012

La festa del vero Natale


Sapete cos'è la festa del vero Natale? Ritrovarsi con gli amici a Santo Stefano e portare gli avanzi del pranzo luculliano del giorno prima. La ricetta è semplice, si affida tutto all'ottimo Ciccio, che dal cilindro estrae ogni anno piatti prelibati e a "impatto zero", tranne che sui buchi della cintura. Un bel modo per stare insieme e per rispondere al consumismo ed evitare sprechi di tante prelibatezze.
Ma la festa del vero Natale non si esaurisce a tavola. Dopo il caffé c'è l'attesa riffa, che mette in palio regali superflui (eufemismo) e riciclati, anche degli anni precedenti. A colpi di Trivial Pursuit i presenti si contendono i pacchetti, che celano sorprese per lo più amare. Attenzione, perché al riciclo c'è un limite: guai a riproporre l'anno successivo il regalo sgradito vinto alla riffa. Pena l'esclusione dal vero Natale.