martedì 20 dicembre 2011

Telenovela Mangone


Dal (mio) blog Oblò sul sito www.linformazione.com
***

Volete la mia sulla telenovela legata alla conferma di Amedeo Mangone sulla panchina della Reggiana? [leggi Lumezzane-Reggiana 1-0. L'ultima di Mangone?]


Il presidente Alessandro Barilli, provato da quattro sconfitte consecutive e da una classifica deficitataria (appena sopra la soglia dei play-out), è per l'esonero. Ma ci sono due scogli.

Il primo è economico: senza le dimissioni di Mangone, la Reggiana si troverebbe a dover pagare due allenatori e chiunque arriverà (tanti si sono offerti anche per "due lire") chiederà rinforzi. Quindi, se i soldi ci sono, tanto vale investirli per rinforzare l'attuale rosa e andare avanti con Mangone.

Il secondo scoglio è di natura tecnica. Se Mangone farà la valigia, il direttore sportito Tito Corsi lo seguirà: addio competenza e contatti, con buona pace di chi dovrà fare la squadra senza soldi la prossima estate. Come dite? C'è Totò De Falco? Nel suo curriculum ci sono tre retrocessioni consecutive ed è stato ingaggiato per essere inserito in un organigramma che fa comunque capo a Corsi.

Buon Natale a tutti!

Nessun commento: