mercoledì 30 novembre 2011

Calendario hard con le colleghe: si può fare

Solo uno scherzo, goliardia. Nessuna diffamazione.

Il Tribunale di Reggio Emilia ha assolto "perché il fatto non costituisce reato" un operaio che nel 2006 confezionò un calendario sexy sovrapponendo, con dei fotomontaggi, i volti delle colleghe ai corpi di regine dell'hard.

Il 41enne scelse per sé il titolo di Mister Gennaio, lasciando alle colleghe il resto dell'anno. Un omaggio non gradito da tutte, tanto da portare la questione davanti a un giudice.

Leggi l'articolo de L'Informazione di Reggio Emilia del 30 novembre a firma della collega Elisa Sassi.

Nessun commento: