mercoledì 9 marzo 2011

GAS GAS!

Devo perdere il vizio di passare la pausa pranzo in redazione nella (vana) speranza di riuscire a tornare a casa la sera a orari più civili.

Non fosse per il televisore acceso su un canale della concorrenza, che a quest'ora spara liscio a tutto volume, riuscirei anche a scrivere tranquillo. I telefoni non squillano, i colleghi non strillano, c'è un silenzio che non sembra vero. Come dico sempre uscendo dalla riunione di redazione post pranzo: GAS GAS!

Nessun commento: