giovedì 18 novembre 2010

Il ddl svuota carceri è legge

Basterà a risolvere il problema del sovraffollamento delle carceri?
Riavremo in strada decine di migliaia di piccoli delinquenti, spacciatori e borseggiatori?
Lo sapremo molto presto...

***

Domiciliari per condanne lievi

Il Senato ha approvato in via definitiva il ddl che consente la detenzione domiciliare per chi deve scontare condanne inferiori a un anno. Il provvedimento, definito "svuota carceri" per tamponare la situazione di sovraffollamento nelle prigioni, è già stato approvato alla Camera e diventa legge. Hanno votato a favore il Pdl, la Lega Nord e Fli, si sono astenuti il Pd, l'Idv e l'Udc che sostengono che la disposizione "non risolva" il problema.
Senato, ddl svuota carceri è legge
Non hanno partecipato al voto i senatori radicali Perduca e Poretti. La legge avvantaggerà, entro il 31 dicembre 2013, quei detenuti a cui mancano 12 mesi per completare il periodo di detenzione e tornare in libertà.

1 commento:

STEFANIA VECCHI ha detto...

NON ci sono fondi per costruire qualche carcere nuovo?Bisognava iniziare a guardare oltre alcuni anni orsono,ma in ITALIA ci muoviamo quando abbiamo l'acqua alla gola...anzi quando abbiamo tutto il capo sott'acqua!