martedì 5 ottobre 2010

Delizia e schiavitù

Questa è una di quelle sere in cui avrei voglia di mettermi al volante e guidare fino all'indomani mattina. Vorrei avere due giorni per salire a Predazzo, conoscere il piccolo Samuele e abbracciare i neogenitori Daniela e Stefano. Riempire lo zaino e salire al Mulaz. Cenare con gli amici di sempre e dormire con la donna che amo.

Invece ho trascorso la serata davanti al computer a scrivere e a preparare alcuni lavori da consegnare a breve, pensando che in fondo amo anche sentire le mie dita saltare sulla tastiera. Non ci si può fermare. Delizia e schiavitù.

1 commento:

ghoryop ha detto...

Auguri al piccolo Samuele anche da parte mia.bellissgetiri!!!!imo nome ,come mio nipote...omplimenti ai getitori!!!!Mhhh..una buona polenta fumante con il sugo....ciao DAVIDE:::UN ABBRACCIO DI CUORE!!!