martedì 14 settembre 2010

Nuove regole e sorprese

Apro una parentesi extra lavorativa. Ieri sera mi sono unito alla mia squadra di basket (amatori Csi, ma con tanta fame di vincere) e ho avuto subito due piacevoli sorprese. La prima riguarda la nuova riga da tre punti, più lontana dal canestro di 50 centimetri rispetto al passato: nessun problema, la mano c'è ancora. Ok, scusate l'esibizione di testosterone. La verità, e qui vengo alla seconda sorpresa, è che ho il morale a mille per come il mio fisico ha reagito all'appuntamento. Sto andando come un treno. Tanta velocità nelle gambe (grazie Leo) e fiato da vendere. Ora non resta che riprendere confidenza con il pallone e con gli schemi della squadra. L'obiettivo è sempre lo stesso: divertirmi. I love this game!

Cambiando discorso, questa notte ho capito una cosa.

Nessun commento: