sabato 14 novembre 2009

Lavoro e birre mancate

Lunga, lunghissima giornata in redazione. Sono uscito a mezzanotte, e mi scuso con l'amico Roberto che mi aspettava alla Kennedy per una birra tra vecchi amici. Robby, vediamoci presto, ok? Mi dispiace anche di non aver raggiunto l'amico Corrado a Scandiano alla presentazione del suo calendario. Mi farò raccontare tutto, promesso.
Due notizie ai naviganti: comprate L'Informazione oggi e domani perché ho ritrovato la gioia di scrivere qualcosa; sono riuscito nell'impresa di far resuscitare il telefonino dopo averlo affogato nel caffè. L'orizzonte non è poi così nero. Adesso vado a letto, a rileggere Utente sconosciuto di Michael O'Connelly. Gli intellettuali storceranno il naso, lo so, ma il giallo all'americana mi prende sempre.

Nessun commento: