sabato 10 ottobre 2009

Strisce blu, anche i disabili devono pagare

Ecco un'altra sentenza che farà discutere, credo, non tanto per il principio, quanto per l'assunto da cui è partito il ricorso del disabile/automobilista, "costretto" parcheggiare utilizzando le strisce blu perché il posto riservato era già occupato da un altro avente diritto.

***
da Tgcom.it
Strisce blu, disabili devono pagare
Cassazione: ticket anche per loro
Anche gli invalidi devono pagare il ticket del posteggio auto sulle strisce blu. Lo ha deciso la Corte di Cassazione, sottolineando che il prezzo è dovuto anche in caso di parcheggio negli spazi ordinari perchè l'area riservata ai disabili era già stata occupata da qualcun altro. La sentenza, la 21271 del 2009, riguarda un disabile palermitano che aveva contestato una decisione in tal senso.
L'uomo aveva impugnato davanti al giudice di pace la multa che aveva ricevuto dai vigili urbani: si riteneva infatti in diritto di lasciare l'auto sulle strisce blu senza pagare il ticket dal momento che l'area riservata agli invalidi era già stata occupata da altri.
Ma le sue ragioni non hanno convinto i giudici: prima il magistrato onorario, e adesso anche le toghe della Cassazione infatti hanno respinto la sua istanza chiarendo che al riguardo non esiste una legge che prevede l'esenzione per i disabili dal pagamento del ticket della sosta sulle strisce blu.
Quindi, anche i disabili devono versare la tariffa fissata nei parcheggi nei quali è previsto, per gli altri, il pagamento.

Nessun commento: