sabato 6 giugno 2009

"Spie di Cuba": marito e moglie in manette

da Repubblica.it
La coppia, ultrasettantenne, avrebbe passato informazioni riservate all'Avana. Walter Myers era un membro di alto livello del dipartimento di Stato
"Hanno spiato per Cuba per 30 anni"
arrestati funzionario Usa e la moglie


WASHINGTON - Dalle stanze del dipartimento di Stato Usa hanno fatto la spia per trent'anni a favore di Cuba, e oggi - ormai anziani - sono stati scoperti e arrestati. Walter Myers, 72 anni, ex funzionario del dipartimento di Stato e la moglie, Gwendolyn Myers, 71 anni, sono stati identificati come agenti che operavano per conto dell'Avana, in grado di comunicare al regime di Fidel Castro informazioni riservate, ha riferito il ministero della Giustizia.

Walter Kendall Myers, un funzionario del Foreign Service Institute del Dipartimento di Stato americano, e sua moglie Gwendalyn Steingraber Myers, secondo l'accusa, ebbero modo di incontrarsi personalmente con l'allora presidente cubano Fidel Castro nel 1995, viaggiando sotto falso nome attraverso il Messico.
Kendall, che ha lavorato per il dipartimento di Stato fino al 2007, in collaborazione con la moglie avrebbe inviato a Cuba nell'arco di trent'anni oltre duecento rapporti segreti.

Nessun commento: