venerdì 22 agosto 2008

Tutto vero/17

«Maresciallo, sono stato rapinato. Erano in tre, tutti di colore. Hanno voluto i miei soldi puntandomi un coltello alla gola». Allarme, sgomento. «In centro a Montecchio». «E nessuno ha visto niente?».
Certo che no, i soldi il malcapitato se li era fatti soffiare da una prostituta abbordata la sera prima... Brutta bestia la vergogna. Ma per un 40enne di Reggio è stato peggio affrontare le ire della moglie. Per rispondere di simulazione di reato e di procurato allarme ci sarà tempo.

Nessun commento: