martedì 13 maggio 2008

Aneddoto fiorentino

Entriamo in un negozio nel cuore di Firenze e chi troviamo? Una commessa reggiana che riconosce Irene e le dice: "Ma tu sei di Reggio? Ciao! Come stai? Io non ce la facevo più a lavorare e a vivere in centro storico e sono scappata. Qui sto da dio".

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Se sta meglio a firenze che a reggio emilia è una deficiente...se poi vogliamo a tutti i costi salvarla, diciamo pure che ha detto una balla: Firenze, da vivere, è uno schifo, peggio di reggio...dai su bianchini basta fare il boccalone...!!!

L.A.


P.S.: mi hai comprato il panino al lampredotto al mercato coperto????

Anonimo ha detto...

Ma quale boccalone? Picconate, picconate|
amico di dd

Anonimo ha detto...

chi sei??? dd non ha amici!

L.A.