giovedì 17 aprile 2008

Quello strano sms da "Mamma Rai"

Non capita tutti i giorni di ricevere un sms da "Mamma Rai", figuriamoci se il contenuto, ad appena 48 ore dal voto, è di chiara matrice politica e invita a «meditare» una cittadina che ha appena manifestato il proprio consenso per Berlusconi. Protagonista/vittima di questa insolita vicenda una signora reggiana di 69 anni, una interprete in pensione, che giovedì scorso ha deciso di raccogliere l'invito di una trasmissione di Radio Uno e di dire la propria sugli ultimi colpi della campagna elettorale.

Nessun commento: